Pearl Jam, 2023

📈 Bestsellers

Dimensions: 

40" x 40" in (100 x 100 cm)

Type: Original Painting

Classification: Unique

Support: Original Mixed Media, Collage & Acrylic on Stretched Canvas

Mediums: Mixed media

⏱️ A lot of people are interested in this work!

$5,500

✅  14-day Money-Back Guarantee

✅  Free Shipping

✅  Authenticity guaranteed with a certificate

✅  Verified Reviews  ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️

✅  Secure payment American Express Visa Mastercard PayPal Apple Pay

Jo Di Bona

About Jo Di Bona

Nuovo volto emblematico della scena street art parigina, Jo Di Bona deve il suo strepitoso successo alla tecnica unica da lui stesso inventata: i graffiti pop. I suoi collaboratori di lavoro collage, diverse influenze dei graffiti e la cultura pop in cui è profondamente immerso. Fauvista dei tempi moderni, Jo mescola colori e movimenti per creare volti pieni di poesia, emozioni e gioia di vivere. Nelle sue creazioni, Jo rende omaggio con la stessa tenerezza alle icone e ai grandi personaggi storici come a sconosciuti sconosciuti. Proietta uno sguardo gentile sull'essere umano poiché la condivisione è ciò che più conta per me" (Artist'up))

Premiato nel 2014 con il prestigioso 1° Premio dei Graffiti" dalla Fondazione EDF, Jo da allora ha prodotto numerose mostre, performance e murales internazionali. Da notare in particolare sono i suoi murales esposti al Museo dell'Immigrazione di Parigi, i suoi enormi murales in Parigi e alla Loures Arte Publica di Lisbona, fianco a fianco con Virginie Barrou Planquart e Joël Knafo nelle fiere internazionali di New York, Miami, Londra, Hong Kong, Losanna o Monaco e le sue opere monumentali durante le mostre Street Art for Mankind di f New York e Miami.

Lodato dai media, Jo è stato presentato, tra l'altro, al Notiziario francese sul canale France 2, M6 o nel programma Télématin, è apparso sulla copertina delle riviste Street Art Magazine" e Paris Tonkar", è stato inserito nel sito web APSTER tra i primi 10 artisti da seguire nel 2016" e finito sulla prima pagina del prestigioso New York Times per il suo murale realizzato in omaggio al Petit Cambodge". Jo è stato anche uno dei primi Street Artists ad esporre il suo lavoro alle Nazioni Unite a New York nel gennaio 2017.017.