Bio mimetisme, 2022

by Maye

📈 Emerging

Dimensions: 

14" x 17" in (35 x 42 cm)
16" x 19" in (40 x 47 cm) including frame.

Type: Print

Classification: Limited edition of 75 numbered copies

Support: Fine art paper

Mediums: Giclée printing

A Fine art print by French artists Maye and Momies on Hahnemühle rag 308gsm paper

⏱️ A lot of people are interested in this work!


$800 $500

✅  14-day Money-Back Guarantee

✅  Free Shipping

✅  Authenticity guaranteed with a certificate

✅  Verified Reviews  ⭐️ ⭐️ ⭐️ ⭐️

✅  Secure payment American Express Visa Mastercard PayPal Apple Pay

Maye

About Maye

Originario di Sète, è stato a Montpellier, dove Maye è cresciuto, che ha scoperto la graffiti all'età di 13 anni e si è innamorato della cultura hip hop.

Appassionato di disegno da sempre, la graffiti permette a Maye di uscire dal suo quartiere, di scoprire altre persone e altre culture, in particolare quella dello skateboard.

Incontri che, dal 2004, non faranno che arricchire le sue conoscenze e la sua arte surrealista della nuova scuola.

Si è dedicato alla pittura su tela nel 2013 al fine di perpetuare la sua arte, di sviluppare le sue opere in modo più dettagliato e di portare narrazione ai suoi personaggi traendo ispirazione dai suoi murales.


Mentre l'artista inizialmente disegnava figure basse e sovrappeso, ha optato per andare al contrario del suo stesso disegno per creare curiosi individui lunghi, filiformi, magri e curvi. Alle prese con situazioni oniriche, poetiche o addirittura assurde, questi strani personaggi sembrano essere sospesi in aria o tenuti da cavi come marionette su cui sono incorporati numerosi elementi, offrendo così ai passanti chiavi di lettura.


Acrilico, bomboletta spray, pennello, penna... tante tecniche utilizzate da Maye per creare gradazioni di colori pastello nelle sue opere spesso ispirate alla Natura. Anche se i paesaggi naturali appaiono frequentemente in Maye, l'urbanistica è enfatizzata, facendo così eco alla nostra società contemporanea e a tutte le problematiche che ne derivano.


Maye capita di lavorare con suo cugino Momies, un rinomato writer di graffiti di Montpellier. I loro mondi si mescolano bene, Momies influenzato sia dalla scena dei graffiti di New York che dalla nuova scuola e Maye dalla nuova scuola.